ISTITUTO COMPRENSIVO di CURTAROLO e CAMPO SAN MARTINO

scuole primarie e secondarie di primo grado

Scuola secondaria di I grado "Don Bosco"

SOCIAL DAY 2017

locandina social daySabato 01/04/2017 dalle ore 9.20 alle ore 13.00 si svolgerà, nel cortile della scuola secondaria “Don Bosco” di Marsango di Campo San Martino il "Social Day 2017", un'iniziativa promossa su scala nazionale da alcune associazioni benefiche (tra cui "Fratelli dell'Uomo Onlus") al fine di favorire una maggiore conoscenza del territorio e delle attività che vi si svolgono e di raccogliere fondi da devolvere a 3 importanti progetti: Reclutamento forzato: ya basta! in Colombia, Convivere e vivere del bosco in modo sostenibile: il sogno dei giovani di Chocaya, in Bolivia e il progetto di coltivazione delle terre di Salemi della cooperativa sociale Rita Atria collegata all’associazione Libera.

Leggi tutto...

Social Day 2016

 

alt

Sabato 16/04/2016 dalle ore 9.20 alle ore 12.20 si svolgerà, nel cortile della scuola secondaria “Don Bosco” di Marsango di Campo San Martino il "Social Day 2016", un'iniziativa promossa su scala nazionale da alcune associazioni benefiche (tra cui "Fratelli dell'Uomo Onlus") al fine di favorire una maggiore conoscenza del territorio e delle attività che vi si svolgono  e di raccogliere fondi da devolvere a 3 importanti progetti: Desplazando la violencia, i colori del buen vivir in Colombia, Energia solare e agricoltura nella zona di Mekhé in Senegal e il progetto Associazioni Nomi e Numeri contro le Mafie della cooperativa sociale Rita Atria collegata all’associazione Libera.

Durante la mattinata del 16 Aprile un gruppo di artigiani allestirà uno spazio in cui le classi seconde potranno assistere allo svolgimento di diverse attività, proprie della professione del singolo artigiano.

Successivamente i ragazzi saranno chiamati a vestire i panni del "lavoratore" per provare a svolgere facili compiti sotto la guida e la supervisione di ogni artigiano.

Grazie alla collaborazione del comitato genitori e di un gruppo di artigiani, l'evento è stato organizzato con grande impegno e ogni attività è stata attentamente pensata e pianificata, perché sia accattivante per i ragazzi e abbia un alto valore formativo.

Gli alunni hanno accolto la proposta con molto entusiasmo e sensibilità e hanno contribuito a organizzare l'evento con l'aiuto delle operatrici dell'associazione "Fratelli dell'Uomo" e degli insegnanti.

I genitori degli alunni di tutto l'Istituto di Curtarolo e Campo San Martino sono invitati a partecipare all'evento con una visita agli spazi espositivi, in qualunque momento della mattinata, per osservare i ragazzi all'opera ed, eventualmente, per contribuire alla raccolta fondi portando a casa uno dei buonissimi dolci prodotti dai genitori degli alunni delle classi seconde della scuola secondaria "Don Bosco".

Riflessione sugli attentati di Parigi

letteraA seguito degli attentati che hanno sconvolto Parigi il 13 novembre 2015, è stata fatta in classe una riflessione sui tragici avvenimenti accaduti, riflessione durante la quale gli alunni delle classi terze B delle scuole “Longo" e "Don Bosco" hanno elaborato dei pensieri per testimoniare la loro solidarietà al popolo francese colpito cosi duramente ed ingiustamente. Alla fine dell'intervento, gli alunni e l'insegnante hanno deciso di scrivere una lettera di cordoglio al Presidente della Repubblica francese, Monsieur Franḉois Hollande, il quale dopo alcuni giorni ha risposto alla missiva ringraziando gli alunni per la loro testimonianza ed invitandoli a continuare a credere nei valori di libertà, uguaglianza e fratellanza, motto della Repubblica francese; ecco una breve traduzione del bellissimo messaggio del Presidente:

Parigi, lì 7 dicembre 2015

Cari alunni,

Il Presidente della Repubblica francese ha ben ricevuto la missiva che avete desiderato indirizzargli.

Gli eventi che hanno colpito il nostro paese il 13 novembre 2015 sono motto dolorosi. Di fronte a questi atti drammatici, noi dobbiamo sempre essere uniti intorno ai valori di libertà, umanità, diversità e tolleranza che hanno fondato la nostra Repubblica e che illuminano il pianeta intero. E cosi che noi trionferemo su tutte quelle persone che rifiutano la pace e che riusciremo a preservare il nostro vivere insieme.

Come voi, molte altre persone, bambini e adulti, in Francia e ovunque nel mondo, hanno provato un'immensa tristezza ed espresso il loro timore. Ma hanno soprattutto testimoniato la loro solidarietà e la loro fratellanza.

Colpito dal vostro messaggio, il Signor François HOLLANDE mi ha affidato l'incarico di ringraziarvi sinceramente.

Con tutta la mia simpatia.

Le Chef de Cabinet

du Président de la République

 

In allegato i messaggi inviati e ricevuti.

La pagina del CCR!

logo newsletter ccr

È online il nuovo numero della newsletter del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Campo San Martino: per leggerla,  cliccare qui.

 

Attività con l'Associazione Unoacento

attivita sulla disabilita.

Oggi, 14 aprile 2015, sono venuti da noi i ragazzi dell'Associazione "Unoacento".

Ci hanno parlato della disabilità, ci hanno fatto giocare, ci hanno fatto conoscere alcune disabilità motorie... In palestra ci hanno fatto provare il Tarball, il basket in sedia a rotelle e un percorso complicato per non vedenti. 

 

È stato interessante, curioso ed emozionante, insomma proprio bello!

 

basket in sedia a rotelle percorso non vedenti percorso non vedenti

Social day 2015

In data 11 aprile 2015 dalle ore 9.20 alle ore 12.20 si svolgerà, a Marsango presso la Scuola Secondaria di I grado "Don Bosco" il "Sociale Day 2015", un'iniziativa promossa su scala nazionale da alcune associazioni benefiche (tra cui "Fratelli dell'Uomo Onlus") al fine di favorire una maggiore conoscenza del territorio e delle attività che vi si svolgono e di raccogliere fondi da devolvere a 3 importanti progetti (Progetto energia solare ed agricoltura in Senegal, Progetto Desplazando la violencia in Colombia e Progetto Salvaterra, associazione Libera a Badia Polesine (Ro)).

Durante la mattinata dell'11 Aprile, dalle 9 alle 13, un gruppo di artigiani allestirà uno spazio in cui le classi seconde della Scuola Secondaria di I grado “Don Bosco” potranno assistere allo svolgimento di diverse attività, proprie della professione del singolo artigiano. Successivamente i ragazzi saranno chiamati a vestire i panni del "lavoratore" per provare a svolgere facili compiti sotto la guida e la supervisione di ogni artigiano. Grazie alla collaborazione del Comitato Genitori e di un gruppo di artigiani, l'evento è stato organizzato con grande impegno e ogni attività è stata attentamente pensata e pianificata, perché sia accattivante per i ragazzi e abbia un alto valore formativo.

Gli alunni hanno accolto la proposta con molto entusiasmo e sensibilità e hanno contribuito a organizzare l'evento con l'aiuto delle operatrici dell'associazione "Fratelli dell'Uomo" e degli insegnanti.

I genitori degli alunni dell'Istituto di Curtarolo e Campo San Martino sono tutti invitati a partecipare all'evento con una visita agli spazi espositivi, in qualunque momento della mattinata, per osservare i ragazzi all'opera ed, eventualmente, per contribuire alla raccolta fondi portando a casa uno dei buonissimi dolci prodotti dai genitori degli alunni delle classi seconde della scuola "Don Bosco".

Arcieri per un giorno

Sabato 18 ottobre sono venuti alla scuola media "Don Bosco" gli Arcieri del Brenta con lo scopo di promuovere e far conoscere la specialità del tiro con l'arco. È stata una festa e una bellissima occasione per imparare una nuova, originale e poco praticata specialità sportiva. Tutti gli studenti hanno avuto la possibilità di sperimentare le "volée" grazie alla preziosa consulenza degli arcieri esperti che sono intervenuti numerosi e generosi.

bersagli prove di tiro prove di tiro