ISTITUTO COMPRENSIVO di CURTAROLO e CAMPO SAN MARTINO

scuole primarie e secondarie di primo grado

Suggerimenti per un bel libro

Il ciliegio di Isaac

altFarina, Il ciliegio di Isaac, Paoline Editoriale Libri, 2017.

 

Isaac è un bambino ebreo che ama guardare insieme con il nonno il ciliegio in fiore nel loro giardino. Quando lo deportano ad Auschwitz viene separato dalla sua famiglia ma riesce a sopravvivere grazie a un altro «ciliegio»: Rasìm, un ragazzo zingaro che si prende cura di lui e non lo abbandona mai, fino a salvargli la vita. Il racconto dell’esperienza del campo di concentramento è vista dagli occhi di un bambino, in modo delicato ma realistico. Una storia che mostra come, aiutandosi reciprocamente, si possa aprire uno squarcio di speranza anche nei luoghi e nelle situazioni più drammatiche e buie.

Siamo noi la storia

 

Non è un libro che racconta la Storia di re, regine, capi, presidenti o dittatori... ma la nostra storia. Quella di uomini, donne e bambini che hanno popolato la terra, i protagonisti siamo noi. Malgrado periodi cupi, guerre, conflitti che ci hanno contrapposto e continuano a contrapporci, noi abbiamo inventato, lavorato, creato cose meravigliose e trasformato il mondo. E ci siamo divertiti, perché sappiamo ballare, suonare e cantare. Quali sorprese ci rivelerà questo libro?

 

alt

Pommaux, Ylla-Somers, Siamo noi la storia, Babalibri, 2015.

 

Il volo felice della cicogna Nilou

copertina libro Conti, Il volo felice della cicogna Nilou, Rizzoli, Milano, 2014

 

Nilou è una bellissima cicogna e per la sua eleganza viene ammirata da tutti. Non ha mai conosciuto il papà, durante il grande volo verso l'Africa perde di vista la mamma e Mian... ma chi mai sarà Mian? Leggete il libro e lo scoprirete!

Nilou ci insegna a crescere e ad affrontare la vita con coraggio e determinazione.

Anna che sorride alla pioggia

alt  Marangoni, Anna che sorride alla pioggia, Sperling&Kupfer, 2017

 

  • Un'ora dopo aver letto l'esito del test di gravidanza, avevo già montato un canestro in giardino. «È un maschio, me lo sento!». Perché dopo due meravigliose figlie femmine era giusto, se non pareggiare i conti, almeno bilanciare un po' le parti. A Daniela l'ultima cosa che interessava era il sesso della creatura che portava in grembo. Bastava che fosse sana, diceva. Che poi è il pensiero di ogni genitore, solo che, quando la vita ti ha già messo alla prova, quel pensiero non lascia spazio a nessun altro. Poi ci fu il succo alla pera. Qualche sorso per svegliare a suon di zuccheri il piccoletto, in modo che si posizionasse a favore di ecografo. Fu quello il giorno in cui capii che mi dovevo preparare, perché qualcosa stava davvero per cambiare. Quando la dottoressa ci convocò e senza tanti preamboli ci disse: «Si tratta della trisomia 21», invece, capii un'altra cosa: che Daniela era già pronta. «È maschio o femmina?», chiese, lasciandomi a bocca aperta ancora una volta. Perché adesso sì, l'unica cosa che contava era sapere chi sarebbe arrivato nella nostra famiglia. Era Anna la buona notizia che stavamo aspettando.

Il catalogo dei giorni

altTortolini, Tien, Il catalogo dei giorni, Kite, 2017

 

La nostra vita è fatta di giorni... di giorni felici, tristi, pieni di risentimento, di dubbi, di possibilità mai diventate realtà...giorni trionfanti, o di sconfitte laceranti, giorni colmi d’amore o rabbia, di paura di

non essere riusciti, o peggio di non essere noi stessi.. giorni che compongono la nostra vita.

 

Dolci cactus

doodle

Bellissimo il doodle di Google dedicato ieri alla Festa della Mamma: una serie di mamme cactus intente e prendersi cura dei loro piccoli. Mi è particolarmente piaciuto perché mi sono ritrovata ad osservarlo con attenzione per cercare quella in cui più mi riconoscevo. Allo stesso tempo mi ha fatto pensare ad un libro che ho letto qualche tempo fa, Hug me di Simona Ciraolo, pubblicato in Italia da Emme Edizioni col titolo Abbracciami. Questo albo racconta la storia di Felipe, un piccolo cactus il cui desiderio più grande è quello di ricevere un abbraccio, che però non riceve dalla sua famiglia piuttosto spinosa.... Tanto dolce quanto difficile, a mio parere, da leggere ad un bambino, tant'è che io non me la sono ancora sentita, ma il messaggio che lancia è toccante.

copertina libro

 

Ciraolo Simona, Hug me, Flying Eye Books

Ciraolo Simona (traduzione di M. Piumini), Abbracciami, Emme Edizioni

Siria Mon Amour

Il racconto di come un sogno possa dare la forza di tornare a vivere. (Corriere.it)

copertina libro

 

Amani è nata in Siria ma è cresciuta in Italia. Quando compie sedici anni, con una scusa, la madre la porta nel suo paese di origine per qualche giorno. Dopo i primi entusiasmi per un mondo diverso e affascinante, ricco di profumi e sapori nuovi, Amani scopre di essere stata in realtà fidanzata a un cugino, mai conosciuto e mai amato. Le dicono che in Italia non tornerà più. Amani si ribella a quel fidanzamento e a quell’uomo, pagando un prezzo molto alto, in una realtà dura e violenta dove le donne non sono che oggetti sotto la tutela dei maschi. Lontana dalle sue amiche e da Andrea, il suo ragazzo, Amani resisterà e lotterà fino a riprendersi la sua vita.

 
Amani - Obber, Siria Mon Amour, Pickwick, Milano, 2013.

Waiting for... Laura Walter :)

I primi di aprile la scrittrice Laura Walter incontrerà i bambini di tutte le classi quarte del nostro Istituto. In attesa di questo incontro, perchè non leggere qualcuno dei suoi libri? Se poi volete scoprire qualche cosa di più su di lei, cliccate qui. Buona lettura :)

alt

 

Un modo simpatico e curioso per scoprire Venezia e cercare di salvarla dall’acqua alta insieme a Maëva e a Giacomo.

Walter Laura,
Mistica Maëva e l’anello di Venezia,
BURagazzi Rizzoli, Milano, 2012

www.youtube.com/watch?v=m68X55YE5Fs

 

alt

 

Alla scoperta di Padova, sempre insieme alla rossa Maëva.

Walter Laura,
Mistica Maëva e la torre delle stelle,
BURagazzi Rizzoli, Milano, 2012

 

 

L'eco delle battaglie

copertina libroIrene, una bambina sensibile e curiosa, e suo fratello Emanuele trascorrono l’estate in compagnia dei nonni, sull’altipiano di Asiago: sarà un’occasione per trasformare la vacanzain un viaggio a ritroso nel tempo, scoprendo la storia e imparando le terribili vicende che sconvolsero l’Europa e il mondo fra il 1914 e il 1918.

 

Una storia per non dimenticare, per imparare ad ascoltare La Storia....la Nostra Storia...

 

Santuliana, L'eco delle battaglie, Raffaello Editrice, 2014.

 

Almacanda, la biblioteca parlante

alt

Gallo, Almacanda la biblioteca parlante, Notes Edizioni, Torino, 2013

 

Sebastiano non ha dubbi: i volumi dell'enorme biblioteca del nonno sono inutili e noiosi... Ma una notte, passando davanti alla porta, li sente litigare...

Inizia così una una storia fantastica a cui ogni libro dà il suo contributo e dove si racconta di pirati, di anelli misteriosi e della leggendaria Almacanda, la biblioteca perduta.

E Sebastiano riuscirà ad intervenire in questa avventura mozzafiato?

Un libro per sperimentare che la lettura è incontro, scoperta, divertimento...